Spezie, aromi e infusioni per gin tonic e cocktail: quali set e kit usare

Quando le spezie lasciano la cucina e arrivano dietro al bancone di un bar possono fare una vera e propria magia, rendendo i classici cocktail ancora più deliziosi. Una delle ultime mode tra i bartender e barman è preparare gin tonic e altri drink alcolici con l’aggiunta di aromi naturali per regalare un’esperienza raffinata al cliente. Questa tendenza ci piace ovviamente moltissimo quindi abbiamo selezionato su Amazon i migliori infusi e mix di spezie per cocktail perfetti: ne abbiamo trovati tanti, molto interessanti.
Tutto è partito dal gin tonic, un cocktail tanto semplice quanto intramontabile che è diventato uno dei più richiesti in tutti i cocktail bar del mondo negli ultimi anni. Con la nascita di gintonerie in tutte le città d’Italia (locali specializzati in drink a base di gin e tonica), sono arrivati i primi esperimenti con le spezie che si sposano benissimo con questo super alcolico e danno carattere al drink. Alcune tra le scelte da bar più classiche contengono tra i loro ingredienti spezie, erbe e aromi dal tocco esotico che vengono macinate, grattugiate, pestate o semplicemente infuse. 

Troverete sempre più libri e siti web che raccontano di questi mix sapienti ma per rendere le cose più facili ai comuni mortali che non possono passare la vita a fare tentativi per creare un buon gin tonic speziato, sono stati studiati degli infusi premiscelati di spezie ed erbe, molto comodi e facili da usare. In alternativa in commercio online e nei negozi specializzati troverete anche dei set con delle spezie selezionate e le indicazioni/dosaggi per usarle nei vostri drink.

Siete appassionati di cocktail? Vi consigliamo di leggere anche la nostra guida alla scelta del Ginger Beer, l’ingrediente chiave del Moscow Mule

I migliori set di botaniche e spezie per gin tonic e cocktail

Siete in cerca di un kit di spezie o infusi per preparare anche in casa un gin tonic come quello dei maestri di mixology più rinomati? Date un’occhiata alla nostra selezione dei migliori set di aromi per cocktail in vendita su Amazon.

Set di infusioni per Gin Tonic – Set da 6 – Tè Tonic

Se siete in cerca di un set principianti che vi permetterà di gustare 6 diversi aromi per gin tonic già miscelati (così sarà impossibile sbagliare il bilanciamento di erbe e spezie) vi consigliamo di ordinare questo set regalo di aromi in filtro. È un bellissimo gift box per un amico o anche da regalarsi da soli per gustare drink elaborati anche a casa senza fare pasticci. Come abbiamo detto i gusti proposti sono 6: Red Passion, Rose Jasmin, Green Fresh, Yellow Citric, Orange Energy & White Essential.
Utilizzare le miscele preconfezionate è facilissimo: basta immergere la bustina filtrante di infuso a forma di piramide nel vostro gin per un paio di minuti e un aroma avvolgente lo renderà ancora più speciale, con una bustina potrete creare almeno due cocktail, ovviamente poi dovrete aggiungere ghiaccio e tonica a vostro piacimento. Le spezie e le erbe che troverete nel set sono assolutamente naturali, selezionate da coltivazioni di alta qualità, non contengono colori artificiali, additivi e conservanti. Questa offerta prevede una promo da 4 confezioni!

Set di infusioni per gin tonic, confezione da 24 – Té Tonic

Se una volta assaggiati i gin tonic speziati di Té Tonic non potrete più farne a meno o se volete proporre le vostre bibite speziate ad una festa tra amici, vi consigliamo di acquistare il set da 24 infusioni. Troverete 24 bustine di 6 diversi mix di aromi e potrete usarle per creare come minimo 48 drink!
Un’offerta davvero conveniente per chi ama stupire gli amici ma non è un esperto in mixology.


Botaniche per Gin Tonic Bembo

Bembo ha creato una linea di Botaniche (erbe, spezie, frutta essiccata) per Gin Tonic adatta agli appassionati di mixology più esigenti che desiderino sperimentare abbinamenti fuori dal comune. Il set in questione comprende una scatola elegante con 9 specialità botaniche di base da combinare a proprio piacimento per aromatizzare i propri Gin Tonic, conservate in comodi vasetti di vetro con tappo a vite. Nello specifico troverete: Anice Stellato (15 g), Arancia in Scorze (30 g), Cannella in Stecche (25 g), Cardamomo (30 g), Bacche di Ginepro (35 g), Fiori di Ibiscus (10 g), Pepe Rosa (30 g), Pimento (40 g) e Zenzero in Zeste (40 g).
Usarle sarà un vero divertimento, basterà scegliere il proprio gin preferito, valutarne l’aroma e abbinare una o più botaniche tra quelle offerte. Le bacche possono essere usate intere per rilasciare un aroma delicato o leggermente pestate per regalare un tocco di sapore più intendo.
L’infusione deve durare almeno 15 minuti per essere efficace.

Set gin tonic e cocktail esclusivo – Samarkand Spices

Ecco un altro set elegantissimo con una confezione perfetta da regalo comprendente spezie ed erbe in vasetti di vetro molto belli e scenografici. Stiamo parlando della linea di botaniche da gin tonic di Samarkand Spices che presenta oltre agli aromi veri e propri anche dei gadget da bartender professionisti. Il set contiene un pratico dosatore, un cucchiaio da cocktail intrecciato dal design fine, vaniglia in baccelli, pepe rosa, cannella cinese, cardamomo, bacche di ginepro, zenzero tagliato e anice stellato, il tutto selezionato dalle migliori piante esistenti per ottenere gli aromi e i sentori speciali per il vostro gin tonic.
Nel coperchio interno della scatola troverete anche consigli e ricette per preparare il vostro drink infuso di aromi.

Il miglior libro per creare Gin Tonic originali

Se siete timorosi di sbagliare vi farà piacere sapere che esistono molti libri sull’arte della creazione del gin tonic perfetto. Uno dei più famosi e consigliati è Anthologin, un libro creato dalla collaborazione tra un premiatissimo bartender italiano, Samuele Ambrosi, e il giornalista appassionato di cocktail e birra Maurizio Maestrelli.
Da questo libro riceverete preziosi consigli e sarà bellissimo entrare nel mondo degli appassionati di gin con guide d’eccellenza!

Come aromatizzare il gin e i cocktail: quali spezie scegliere e come usarle

Utilizzare le spezie all’interno dei vostri drink e specialmente nel gin tonic non è una cosa semplice quanto sembra, dovrete prestare moltissima attenzione alle qualità innate della base alcolica da voi selezionata (ogni gin è molto differente a livello aromatico) e trovare quel sapore o odore in grado di esaltare la materia prima senza coprirla. Zenzero, ginepro, dragoncello, cardamomo, rosmarino, vaniglia, cannella, menta, noce moscata, peperoncino, lavanda e pepe.
Le erbe e le spezie da utilizzare dietro al bancone del bar sono davvero infinite, ma gli abbinamenti devono essere accurati e bilanciati, tanto che dietro alla nascita del cocktail perfetto ci sono esperimenti non solo cuore. Una delle frasi preferite dei mixologist è “less is better”, un mantra che non dovrete mai dimenticare quando avrete tra le mani i vostri ricchi set. Il nostro consiglio per non sbagliare è quello di assaggiare il gin che avete tra le mani al naturale e poi, in base alla vostra ispirazione e al vostro istinto aggiungere prima una poi massimo due spezie/erbe in quantità moderate. Assaggiate la vostra creazione e valutate se incrementare il quantitativo di aromi o semplicemente dare loro un po’ più di tempo di infusione prima di servire.
Dopo i primi tentativi vi troverete in grado di creare ottimi abbinamenti a occhi chiusi e lascerete gli amici stupefatti.