Sommacco, mediorientale e siciliano, un’antica spezia antiossidante

Sommacco Mediorientale Sicliano Spezia Antiossidante4

Il Sommacco è una pianta appartenente alla famiglia delle Anacardiaceae, è diffuso soprattutto in Europa meridionale e in Medio Oriente. Da questa pianta viene creata una spezia dal sapore potente che sin dall’antichità è diventata famosa per le sue doti curative e che tutt’ora viene considerata un ottimo antiossidante e antinfiammatorio naturale. Scopriamo insieme le caratteristiche del sommacco, un’erba molto utile e deliziosa da usare in cucina che però può anche essere velenosa.
In Sicilia è molto diffusa, specialmente nelle province di Palermo e di Trapani, nel resto d’Italia è pressoché sconosciuta se non dai veri intenditori ma fuori dal nostro paese è amatissima soprattutto nel mondo culinario mediorientale (è anche un ingrediente fondamentale del mix di spezie zaatar!)

L’albero di Sommacco

Come abbiamo accennato il Sommacco è una pianta dalla famiglia delle Anacardiaceae (ovvero quella che ha dato il nome agli anacardi) è un arbusto molto bello, alto fino a diversi metri che viene utilizzato anche come pianta ornamentale: i suoi rami hanno un aspetto “peloso”, le sue infiorescenze hanno una bella forma a pigna o pannocchia e i frutti di un bel colore rosso porpora che attira l’attenzione e dalla quale si ricava la spezia.

Le sue foglie sono note per essere molto ricche di tannino e trementina (un estratto viene usato per colorare e trattare il legno e il cuoio) mentre i frutti danno origine a una delle spezie più usate in Medio Oriente in cucina.

Ne esistono diverse varianti a seconda della località di nascita, quella italiana e mediorientale più diffusa a scopo alimentare è la Rhus Coriaria che (da noi) cresce generalmente a partire dagli 800-100 mt. sul livello del mare. La pianta fiorisce tra maggio e agosto e i suoi frutti, possono essere molto velenosi se vengono consumati crudi (da freschi). Nel nord Italia si trova il sommacco maggiore, chiamato Rhus typhina, che è chiamato anche sommacco americano ed è il più diffuso come pianta ornamentale per la sua bellezza e le dimensioni maggiori. 

Proprietà del sommacco

Un tempo il legno degli alberi di sommacco era molto utilizzato per creare strumenti musicali e oggetti particolari oppure le foglie usate per tingere cuoio e tessuti. Oggi questo tipo di impiego si è molto perso ma rimane quello in cucina e come erba curativa. I preparati alimentari a base di sommacco sono noti per avere proprietà antiossidanti, diuretiche, antibatteriche, antipiretiche, antifungine e antinfiammatorie. Se inserito nella dieta in modo regolare può aiutare a prevenire le patologie cardiovascolari, a regolare il livello di glicemia nel sangue e a migliorare il tono dell’umore. Infatti in molte culture viene considerato un antidepressivo naturale molto efficace.

Le sue proprietà antiossidanti aiutano la rigenerazione cellulare e rallentano l’invecchiamento, grazie ad esse sono molti gli studi che hanno ipotizzato che il sommacco possa avere doti antitumorali anche se ancora non ci sono studi scientifici certificanti questa teoria. Di sicuro però la spezia di sommacco viene molto usata per dare sollievo a chi soffre di problemi gastrointestinali, protegge infatti le cellule degli organi interni, ha proprietà disinfettanti, antiemorragiche e regola le funzioni intestinali. Fino a qualche decennio fa era considerato un rimedio contro tutti i mali, cosa che ancora succede in molti paesi del Medioriente dove viene consumato sotto forma di tisana per la gestione dei dolori mestruali, il mal di pancia, i dolori articolari, la febbre e anche il mal di testa.

Dove acquistare sommacco online e quale scegliere

La polvere di sommacco può essere molto differente sia a livello di proprietà che di sapore a seconda della qualità del prodotto e del tipo di lavorazione. Il nostro consiglio è puntare su una spezia qualitativa che sia ben conservata e relativamente fresca, perché il sommacco tende a perdere il suo splendido sapore con trattamenti troppo aggressivi o prolungati. Ecco una serie di prodotti eccellenti che potrete acquistare online, visto che in Italia (a parte in alcune zone della Sicilia) è molto difficile da trovare e spesso è decisamente costoso.

Polvere Sumac – Alpi Nature

Sommacco Mediorientale Sicliano Spezia Antiossidante4

La spezia proposta da Alpi Nature è 100% naturale e pura, non contiene additivi e o aromi artificiali e mantiene a lungo il suo sapore grazie a una confezione salva aroma richiudibile. La polvere è molto fine (perfetta per le salse e le marinature) e viene macinata con strumenti speciali molto delicati che permettono la minore dispersione possibile di aromi e proprietà benefiche. L’essiccazione è lenta e naturale, un processo controllato fatto con tutte le attenzioni igieniche necessarie. Appena aperta la confezione sentirete che il Sumac di Alpi Nature è davvero un valido acquisto dal buon rapporto qualità prezzo.

Polvere di Sommacco – Hayfene

Sommacco Mediorientale Sicliano Spezia Antiossidante4

Questa polvere di sommacco viene dalla Turchia ed è sempre prodotta con grande attenzione al mantenimento della qualità del prodotto. È senza dubbio una soluzione qualitativa e si presenta in un pratico vasetto con tappo a vite, al suo interno niente additivi o conservanti… solo puro sommacco essiccato al sole e non irradiato in modo artificiale. Non è una polvere fine come la precedente, ma un po’ più grossolana (molti consumatori la preferiscono così perché da un sapore meno omogeneo e più potente).

Sommacco Siciliano Biologico – Bonomo

Sommacco Mediorientale Sicliano Spezia Antiossidante4

Se siete in cerca di una polvere di sommacco 100% biologica prodotta in Italia vi consigliamo di investire nell’acquisto di questa deliziosa spezia di Bonomo (azienda agricola specializzata anche in olio d’oliva) in Italia. Aprendo la confezione da 50 gr (un elegante vasetto in vetro con tappo a vite) sentirete il profumo della Sicilia più verace e l’aroma del sommacco più genuino. Insomma, questo è decisamente un prodotto di qualità, italianissimo, dall’aroma assolutamente fresco e generoso.

Uso del sommacco in cucina e sapore

Il sommacco è considerato una spezia, si ricava dall’essiccazione e triturazione del frutto e viene molto usata in cucina per il suo sapore intenso ed il suo bel colore. In Iran, Turchia, Libano, Israele, Palestina, e Siria viene utilizzata per insaporire le verdure, il pesce, la carne e lo yogurt. In molti di questi paesi e in nord Africa è uno dei condimenti principali nelle marinature della carne del kebab, inoltre è anche l’ingrediente più particolare per la miscela aromatica dello zaatar, insieme al timo e al sesamo.

A questo punto vi starete chiedendo che sapore abbia questo sommacco misterioso… beh, è molto difficile da descrivere per la sua particolarità! Il profumo è molto agrumato e il sapore acido e leggermente piccante, lo si potrebbe descrivere come pungente e aromatico. Spesso viene abbinato allo yogurt per creare delle salse aromatiche da gustare come accompagnamento a piatti piccanti o molto grassi oppure viene usato direttamente sul pane con un po’ d’olio e sale.

Solitamente in cucina si usa appunto in polvere ma alcune tradizioni culinarie prevedono l’estrazione del succo del sommacco dai semi che viene usato per dare un sapore ancora più intenso.

Controindicazioni del sommacco

Leggendo di questa pianta scoprirete che si passa dal considerarla velenosa al decantare le sue proprietà alimentari. Qual è la verità? È importantissimo conoscere le controindicazioni che può causare un’intossicazione da sommacco che sono decisamente serie quando questo viene consumato in alte dosi, soprattutto da fresco e crudo. Questo frutto può provocare forte mal di stomaco fino a danni anche gravi al sistema gastrointestinale e renale insieme a delirio, vertigini e stordimento. Quando il sommacco viene trattato ed essiccato e soprattutto consumato in piccole dosi questi problemi non si presentano.