Zenzero: benefici, caratteristiche, proprietà e utilizzo in cucina

Zenzero-Benefici-Caratteristiche-Proprieta-Utilizzo-Cucina4

Lo zenzero è una spezia conosciutissima in tutto il mondo, famosa per il suo naturale effetto tonico, digestivo e anti-nausea. È sicuramente tra gli ingredienti più importanti di molte cucine asiatiche e anche la medicina alternativa ne decanta i miracolosi effetti per il corpo.
Vediamo insieme perchè questa radice è diventata famosa e come potete integrarla nella vostra alimentazione.

Lo zenzero (Zingiber officinale) o ginger in inglese è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Zingiberaceae della quale fanno parte anche la curcuma (di cui abbiamo parlato qui) e il cardamomo (approfonditelo in questo articolo). Questa pianta erbacea della quale viene utilizzata prevalentemente la radice tuberosa è originaria dell’Estremo Oriente (Cina del Sud) ma da secoli viene coltivata in tutta la fascia tropicale e subtropicale asiatica, per esempio in Giappone e India è parte dell’alimentazione quotidiana locale.

Il gingerolo è il composto oleoso che caratterizza il sapore particolare dello zenzero e ne garantisce le proprietà benefiche. 

Come si presenta lo zenzero: aspetto

La radice di zenzero è tuberosa e ha una buccia fibrosa sottile commestibile. Questo alimento, utilizzato come spezia, ha un sapore molto caratteristico che cambia parecchio quando usato fresco e quando essiccato. Quello secco è solamente in polvero o in tranci, a volte zuccherati. 

In molte medicine tradizionali viene utilizzato anche sottoforma di olio essenziale per avere principi attivi più concentrati che sono la base di creme, unguenti e prodotti per l’inalazione.

Proprietà e controindicazioni dello zenzero

Lo zenzero è utilizzato in moltissime culture da secoli come rimedio naturale erboristico, diversi studi scientifici stanno confermando le sue utilità per il corpo umano. Contiene calcio, fosforo, magnesio, ferro, manganese, potassio, zinco e questo già lo rende utile come integratore di sali e minerali. La medicina tradizionale cinese, quella thailandese e ayurvedica concordano nel dichiarare che possieda proprietà digestive, che sia un potente antiacido, antiemetico, antinausea, antinfiammatorio e antiossidante.

Viene largamente consigliato a chi soffre di coliche, gastrite, flatulenza, reflusso gastro-esofageo e dispepsia, mal di mare e mal d’auto. Recentemente è stato ipotizzato anche un effetto stabilizzante sui livelli di glucosio nel sangue cosa che potrebbe rendere utile lo zenzero nella dieta per diabetici. Oltre a questo pare che la capacità antibatterica, antinfiammatoria e decongestionante del gingerolo possa essere efficace contro virus, malanni di stagione e per ripristinare gli squilibri del sistema immunitario. 

Non mancano le controindicazioni all’uso, infatti alti dosaggi di zenzero possono interferire con l’assimilazione di diversi farmaci, soprattutto i calcio-antagonisti. Inoltre sono noti casi di allergia allo zenzero con manifestazioni cutanee e gastrointestinali. L’utilizzo in gravidanza è consigliato in molte medicina tradizionali ma la medicina moderna generalmente non supporta questa tesi.

Prodotti a base di zenzero

Ecco le nostre scelte tra i migliori prodotti a base di questa spezia che potrete acquistare online.

Zenzero in Polvere Biologico Frisafran

Zenzero-Benefici-Caratteristiche-Proprieta-Utilizzo-Cucina4

La polvere di zenzero biologica Frisafran è un ottimo prodotto dal prezzo piuttosto conveniente, viene lavorato e confezionato nel rispetto delle norme igieniche HACCP e dei prerequisiti di igiene e tracciabilità. Frisafran è un’azienda specializzata in prodotti naturali non irradiati o geneticamente modificati, non a caso il suo motto è “dalla terra alla bocca”!

Integratore Zenzero Biologico

Zenzero-Benefici-Caratteristiche-Proprieta-Utilizzo-Cucina4

Se siete in cerca di un integratore in capsule vi consigliamo di provare quello al ginger di Vegavero, è 100% BIO e viene testato regolarmente per contaminazione microbica, pesticidi e residui di metalli pesanti. Il prodotto è completamente vegano, non sperimentato su animali e privo di additivi artificiali (senza Magnesio Stearato) e nemmeno OGM. Una confezione contiene 180 capsule da assumere 1 al giorno.

Zenzero Disidratato a Pezzi Naturale

Zenzero-Benefici-Caratteristiche-Proprieta-Utilizzo-Cucina4

Vi piace lo zenzero essiccato in pezzi, da utilizzare nei dolci e nelle tisane è davvero perfetto! Vi consigliamo di non scegliere quello candito perchè molto ricco di zucchero, invece questo di Bosaca è prodotto in Thailandia e dolcificato con un basso contenuto di fruttosio ed è ideale per chi non vuole rinunciare la sapore gradevole delle caramelle allo zenzero ma desidera limitare l’apporto di zuccheri!

Come si utilizza lo zenzero in cucina

Questa radice tuberosa ha un sapore davvero particolare e delizioso che stimola le papille con una piccantezza leggera; difficile trovare similitudini con altri sapori ma di sicuro lascia un sentore di limone, pepe e peperoncino al palato. Nei paesi asiatici nei quali è maggiormente diffuso ne troverete di varie tipologie, quello più fresco (young ginger) è succoso delicato e fragrante, quello “stagionato” (old ginger) è più fibroso e intensamente speziato; la versione che si trova più comunemente in Italia è quella “old”. In diverse ricette del nord Europa viene impiegato per i dolci natalizi (pan di zenzero) in particolare biscotti e torte autoctone, mentre è entrato nell’alimentazione italiana attraverso alcuni piatti e ricette orientali che sono ormai di utilizzo comune come curry indiani e sushi.
Recentemente si è sviluppata la tendenza ad utilizzarlo per insaporire le bevande calde come il latte allo zenzero, infusi e tisane ma anche per rendere particolari cocktails e altri drink analcolici. Lo zenzero candito è molto diffuso anche come snack e come rimedio (goloso) sotto forma di caramelle per il mal di gola.