Hibiscus: proprietà del karcadè, il tè ai fiori di ibisco

Alcuni lo chiamano tè all’ibisco, altri semplicemente hibiscus, per molti è noto come karcadè o all’italiana carcadè. Qualunque nome gli diate non cambia il risultato, dall’infusione di questo splendido fiore essiccato nasce una bevanda deliziosa e dal potente colore rosso scuro, bella da vedere e buonissima e rigenerante da sorseggiare. Scopriamo insieme le proprietà e le caratteristiche del fiore di ibisco.

Il nome scientifico dell’ibisco è Hibiscus sabdariffa L., una pianta arbustiva di media altezza appartenente alla famiglia delle Malvaceae della quale sono molto noti i fiori per due motivazioni: sono bellissimi e con essi si produce un infuso molto buono conosciuto con il nome di karkadè o anche tè rosa dell’Abissinia. L’ibisco è una pianta originaria delle Indie occidentali che è molto diffuso anche in Asia e nel continente africano, la maggior parte delle coltivazioni vengono da India e Sri Lanka ma anche il Sudan, il Senegal, il Mali e l’Etiopia hanno una produzione larga di questo fiore.

Dove acquistare i fiori di ibisco essiccati e il karcadè

Se siete in cerca di fiori di ibisco sfusi o di bustine pronte per fare i vostri infusi potrete trovarne di ottime qualità dal vostro erborista di fiducia. Se volete risparmiare e avere una scorta economica ma altamente qualitativa di questi fiori vi consigliamo di acquistare karcadè online, sarà semplice e veloce ma soprattutto avrete accesso a prodotti dal grandissimo rapporto qualità prezzo.

Ecco i migliori prodotti a base di fiori di ibisco che potete trovare online:

Fiori interi di hibiscus essiccati all’aria

Questa confezione da 1 kg di fiori di ibisco è davvero conveniente, i fiori di ibisco NaturaForte sono delicatamente essiccati all’aria e provengono da coltivazioni controllate sempre di qualità premium Hibiscus Sabdariffa. Hanno una deliziosa fragranza fruttata che spicca anche per la mancanza di additivi artificiali, coloranti, aromi o conservanti. Insomma solo fiori, naturali e puri trattati con amore e gentilezza!

Fiori Bio di Hibiscus interi – Herbanordpol

I fiori Herbanordpol di ibisco sono biologici, non contengono additivi o conservanti e hanno un bellissimo aspetto. Si nota proprio il calice integro e compatto. Il prodotto è certificato con il marchio UE per l’agricoltura biologica, viene coltivato in Egitto su terreni dove è vietato l’uso di fertilizzanti artificiali e prodotti chimici fitosanitari per garantire al consumatore un prodotto sano e naturale al 100%. La confezione zip lock salva freschezza è molto utile per mantenere intatte le qualità organolettiche del prodotto più a lungo!

Karcadè in bustine – Bissap

Se siete pigri e volete un carcadè pronto da infondere con pratiche bustine a filtro vi consigliamo quello di Bissap, questa offerta prevede 2 confezioni di pratiche bustine (25 a scatola) per avere una buona scorta di infuso ad un prezzo ragionevole. A differenza delle solite bustine di infuso di scarsa qualità quelle di questo brand sono fatte con fiori africani pregiati, 100% naturali ed essicati all’aria

Proprietà del karcadè

Il karcadè è chiamato erroneamente tè di ibisco ma non contiene affatto teina! È invece un infuso fatto con alcune parti del fiore che vengono essiccate e poi infuse in acqua calda.
Partiamo dalle caratteristiche più note: il karcadè è un drink molto dissetante che può essere consumato sia caldo che freddo, non ha calorie ed ha un colore rosso porpora molto intenso e bello da vedere. Tradizionalmente viene consumato nei mesi estivi per dare sollievo durante le giornate più calde, combattere la disidratazione e rinvigorire.
Se il suo sapore dolce acidulo vi ha conquistato sappiate che potete berne in abbondanza non solo perché non ha teina e calorie ma anche perché è ricco di sostanze benefiche per l’organismo. Ai fiori di ibisco sono infatti attribuite proprietà antiossidanti (grazie a polifenoli e flavonoidi), antinfiammatorie, analgesiche, antibatteriche, antipiretiche. Tradizionalmente questo infuso viene consigliato per aiutare a decongestionare le vie respiratorie durante un brutto raffreddore ma anche per stimolare la digestione dopo un pasto pesante, con un pizzico di sale, un cucchiaio di miele e un po’ di succo spremuto di arancia è perfetto come integratore dopo aver fatto sport.

Ci sono anche diversi studi che dimostrano un’importante azione a livello cardiovascolare, in particolare sull’ipertensione. Infatti pare che sia molto efficace se consumato con costanza per abbassare pressione sistolica e diastolica in casi di lieve ipertensione. Altri studi si concentrano sulla possibilità che il fiore di hibiscus abbia anche proprietà regolatrici per chi soffre di iperlipidemia: il suo consumo riduce l’ossidazione delle lipoproteine LDL, migliorando i livelli di colesterolo LDL, di trigliceridi senza influenzare la benefica produzione di HDL.

Inoltre come abbiamo già riportato il carcadè contiene anche importanti vitamine tra le quali spicca soprattutto la vitamina C e la vitamina A, i semi invece (usati sotto forma di olio essenziale in erboristica) sono molto ricchi di vitamina E. Tra i sali minerali contiene magnesio, ferro e calcio.

Controindicazioni del fiore di ibisco e del carcadè

Le bevande a base di fiori di ibisco hanno alcune controindicazioni che dovrebbero essere tenute in considerazione. Il carcadè assunto con regolarità può ridurre i livelli plasmatici di clorochina, riducendo l’efficacia dei farmaci a base di essa. Inoltre pare che possa aumentare la velocità di eliminazione del paracetamolo dall’organismo limitando anche in questo caso l’efficacia del farmaco.

Ricetta dell’infuso di ibisco per dimagrire

Come abbiamo anticipato i fiori di hibiscus sono un ottimo alleato per combattere l’accumulo di grassi, infatti vengono consigliati in fitorerapia per perdere peso. Ecco come preparare una bevanda a base di ibisco ricca di vitamina C, senza calorie e perfetta per chi cerca un drink che aiuti a perdere peso: l’infuso freddo brucia grassi all’ibisco.

Per 1 litro di bevanda vi serviranno 10 grammi di fiori secchi di ibisco, 1 litro d’acqua povera di sodio, 1 stecca di cannella, qualche foglia di menta, 4 fette di zenzero fresco, il succo di mezza arancia spremuta, stevia per dolcificare a piacere.
Mettete l’ibisco in una brocca insieme a zenzero e dolcificante, aggiungete l’acqua (calda ma non bollente), lasciate in infusione per almeno 10 minuti e poi filtrate l’infuso. Rimettetelo nella brocca con un tappo e mettete il tutto in frigorifero a raffreddare. Una volta freddo al punto giusto aggiungete cannella, menta e succo d’arancia. Il vostro drink dissetante, delicato e brucia grassi è pronto da gustare per tutta la giornata!